Visualizzazione di 13 risultati

Pantofole da uomo: come scegliere quelle giuste

Pantofole da Uomo – Scegliere le pantofole è molto importante. Spesso, si tende a trascurare questo elemento e sono proprio gli uomini a farlo più degli altri. Abbiamo realizzato questa mini-guida proprio pensando a questo. Nelle prossime righe, vi aiuteremo a scegliere le pantofole da uomo più giuste per voi!

Il criterio più importante: la comodità delle ciabatte

La pantofola perfetta dev’essere, prima di tutto, comoda. Molto spesso, al contrario, si finisce per scegliere delle pantofole decisamente scomode. E questo, nonostante le pantofole siano le calzature che mettiamo ai piedi quando rilassarci, tra le mura domestiche. Il loro scopo principale dev’essere quello di defaticare il piede e consentirgli di rilassarsi.

Le caratteristiche fondamentali della pantofola perfetta.

Oltre alla comodità, è bene scegliere il numero giusto. Con le pantofole, infatti, il discorso del numero è un spesso diverso che con le altre calzature: il piede non deve essere costretto in un ambiente angusto, ma neppure troppo largo. È probabile che abbiate bisogno di un numero in più rispetto alle scarpe da ginnastica, ma non esagerate: il piede non deve in nessun caso “sguazzare” troppo nelle vostre pantofole! Subito dopo, è la volta del materiale con cui le pantofole sono realizzate. Ci sono pantofole in tessuto leggero, in gomma, in spugna, in feltro, in velluto. È bene scegliere il materiale sempre sulla base dell’uso che ne faremo. Se volete portarvi le pantofole in bagno senza problemi, ad esempio, sceglietene un paio in gomma, magari da affiancare ad un paio più morbido da tenere nelle altre stanze, se lo preferite.  Se preferite una pantofola che sia soprattutto calda e confortevole, orientatevi allora verso il feltro o comunque il tessuto morbido. Come questo modello di Birkenstock.

Comodità vuol dire rinunciare allo stile e alla bellezza?

Alcune persone tendono ad identificare la “pantofola” con un oggetto comodo ma sostanzialmente sgraziato, essenziale, senza fronzoli…in poche parole, brutto. Sappiate, nel caso in cui non lo sapeste già, che quei tempi sono finiti da un bel po’ e scegliere il comfort oggi non significa affatto rinunciare alla bellezza o allo stile. È possibile scegliere pantofole da uomo talmente belle che si avrebbe voglia di tenerle ai piedi anche per le uscite; così come numerosi sono i modelli spiritosi, ironici, simpatici, per l’uomo che a casa vuole rilassare non solo il corpo, ma anche i pensieri e che gradisce l’autoironia.   Ciò che conta davvero è scegliere la qualità e il comfort!